Lavorare nel campo dei diritti umani. Il corso di CILD e Roma Tre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone
Print Friendly

Promosso dal Dipartimento di Giurisprudenza Università Roma Tre e dalla nostra Coalizione, arriva il primo Corso di Perfezionamento diretto a chi intende lavorare, o già è attivo, all’interno di associazioni, istituzioni, organizzazioni nazionali e internazionali, governative o non, impegnate nell’ambito dei diritti umani e delle libertà civili.

L’obiettivo che ci proponiamo è quello di fornire agli studenti la possibilità di approfondire e completare le proprie conoscenze circa le materie attinenti al sistema internazionale di protezione dei diritti umani.

Competenze teoriche (filosofiche, storiche e giuridiche) sui diritti umani, saranno unite a competenze professionalizzanti nei settori strategici del management, dell’advocacy, della comunicazione digitale e non, del fundraising e del contenzioso.

  1. Ricerca, monitoraggio e reportistica sulle violazioni dei diritti;
  2. Ricerca e analisi sulle norme internazionali ed europee sui diritti umani e le libertà civili;
  3. Advocacy, strategie e tecniche di garanzia e promozione a livello internazionale, continentale e nazionale;
  4. Strategic litigation e assistenza legale;
  5. Gestione e raccolta fondi;
  6. Comunicazione e media, community building and engagement;

Sono queste solo alcune delle conoscenze multidisciplinari con le quali gli studenti avranno la possibilità di entrare in contatto.

Il Corso che proponiamo è riservato ai soggetti in possesso di diploma di laurea triennale o magistrale o titolo di studio equipollente. Avrà inizio il 17 gennaio 2022 e una durata intensiva (tutti le mattine da lunedì a giovedì), per concludersi a fine febbraio 2022, prevedendo successivamente uno stage presso una organizzazione non governativa. Le lezioni si terranno presso il Dipartimento di Giurisprudenza – Università Roma Tre.

Il Corso è diretto dal prof. Patrizio Gonnella, professore di sociologia e filosofia del diritto a Roma Tre, presidente dell’associazione Antigone ed esperto del Consiglio d’Europa. Tra i responsabilici sono poi i professori di filosofia del diritto Giorgio Pino e Dario Ippolito, nonché Andrea Menapace, nostro direttore e fondatore dell’associazione Diritto di Sapere e Fabi Fugazza, avvocatessa della nostra Coalizione e professoressa di diritti umani in due università in Australia.

La scadenza per la presentazione della domanda di ammissione al corso è il 5 gennaio 2022.

Per maggiori informazioni sul corso, costi e borse di studio si può far riferimento a questa brochure oppure si può scrivere a info@cild.eu