Immigrazione e disuguaglianze: a lezione con Emma Bonino e Luigi Ferrajoli

Guido-Scarabottolo-portfolio-5-800x400
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone
Print Friendly

Un incontro per discutere di come il discorso – e le politiche – sull’immigrazione producano disuguaglianza, creando una categoria di persone senza diritti.

Ad affrontare la complessa tematica saranno il professore Luigi Ferrajoli, uno dei massimi teorici del diritto italiani e grande studioso del fenomeno della disuguaglianza, e Emma Bonino, leader dei Radicali che è da tempo in prima linea nel chiedere una inversione di rotta in materia di politiche sull’immigrazione. All’incontro – che si terrà nella cornice del corso di filosofia del diritto del prof. Dario Ippolito e sarà aperto dal saluto dal professor Giovanni Serges, direttore del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Roma 3 – interverrà anche il presidente di Cild, Patrizio Gonnella.

Sarà un momento importante e prezioso di riflessione su quella che è una delle tematiche più importanti ed allo stesso tempo più spinose del nostro tempo – di cui troppo spesso si parla in maniera disinformata e poco attenta. “Nel tentativo di cambiare il racconto dell’immigrazione”, ha spiegato infatti Emma Bonino, “dobbiamo tenere conto del fatto che oggi c’è una parte della politica che invece di governare le paure dei cittadini, preferisce soffiare sul fuoco alimentando stereotipi infondati e prendendo di mira il capro espiatorio più fragile che c’è – lo straniero, possibilmente clandestino”.

La recente stretta securitaria – si pensi ad esempio ai recenti sgomberi di occupazioni abitative di rifugiati – ha reso ancora più attuale la questione e rende urgente una presa di coscienza del fatto che, come più volte sottolineato da Patrizio Gonnella, “la vera sicurezza passa per i diritti”.

image4-1024x576
Foto: Emma Bonino alla conferenza stampa di lancio di Ero Straniero (di Corallina Lopez Curzi per Open Migration).

 

L’appuntamento è all’Aula 3 del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Roma 3 (via Ostiense 159), lunedì 9 ottobre alle 12.
Sarà anche possibile firmare – all’ultimo giorno utile prima della chiusura della raccolta adesioni! – per la proposta di legge di iniziativa popolare Ero Straniero, che propone soluzioni concrete per vincere la sfida dell’immigrazione, mettendo legalità e diritti al centro di un nuovo approccio con cui superare definitivamente la Bossi-Fini e garantire accoglienza & integrazione.

 

Locandina evento Bonino

 

Insomma: una occasione preziosa per affrontare – in teoria e in pratica – la questione immigrazione e diritti.
Ci vediamo lunedì?

[La registrazione integrale dell’incontro effettuata da Radio Radicale]

Foto di copertina: Guido Scarabottolo per Ero Straniero.