Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone
Print Friendly

Una questione attualissima: privacy e sicurezza digitale

La rete, oltre a uno strumento prezioso per la nostra esistenza e vita sociale, è anche uno spazio dove coesistono molteplici e contrastanti interessi, non sempre evidenti: dai grandi gruppi che raccolgono, analizzano e vendono i nostri dati di navigazione, fino ai grandi stati e regimi che operano attraverso internet attività di controllo, censura o repressione.

Conoscere l’utilizzo di alcuni strumenti che possono aiutare la nostra sicurezza on line è un passaggio fondamentale per aumentare la nostra consapevolezza di utenti web.

Un workshop per imparare a cifrare le telefonate e navigare in modo anonimo

Durante questo workshop ciascuno dei 20 partecipanti imparerà a proteggere le proprie telefonate nei confronti dei non pochi i soggetti che nella rete potrebbero essere interessati, per molteplici motivi, a farne una collezione.

Anche la navigazione avrà una sua parte: in questo momento storico, il modo con cui Internet genera profitti è un apparentemente innocuo gioco di massa chiamato “pubblicità profilata”.

Alcuni esperti vi guideranno nell’installazione di diverse app gratuite e a sorgente aperta e saranno a disposizione per ogni vostra domanda.

Ricordate di portare il vostro telefono e se volete computer portatili, che si parli di Windows, MacOSX o Linux, non ci sarà differenza.

Per registrarsi ai workshop gratuiti, offerti nel contesto del Wired Next Fest 2016 in collaborazione con Hermes Center for Transparency and Digital Human Rights, è necessario registrarsi.