Caricamento Eventi

Comunicazioni basate sulle narrazioni e sulle migrazioni

15 febbraio 2021 @ 6:28 am - 15 febbraio 2022 @ 6:28 am
| Gratuito
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone
Print Friendly

Questo evento è avvenuto in febbraio 2021. Ti piacerebbe partecipare ad un evento simile?  Registra ora il tuo interesse per future repliche scrivendo a narrativelab@cild.eu

Contrastare le narrazioni populiste e mettere la diversità e l’inclusione al centro del discorso pubblico è un compito molto difficile. Unisciti a noi per analizzare il panorama delle narrazioni sulla migrazione degli ultimi anni, e costruire seguendo i vari passaggi una campagna di cambiamento narrativo nel campo della migrazione. Durante la sessione di formazione i partecipanti metteranno in pratica le nuove competenze.


Dettagli dell’evento formazione

Nome: Comunicazioni basate sulle narrazioni e sulle migrazioni

Data: Mercoledì 3 febbraio 2021

Orario: 11.00-17.00 (con una pausa pranzo e due pause più piccole)

Lingua: Italiano

Presenters: Marco Binotto, Tana Anglana, Andrea Oleandri (Moderatore)

Formato: Online, Interattivo

Agenda: L’agenda completa sarà messo a disposizione dei partecipanti registrati


Informazioni sui nostri presentatori:


Marco Binotto:
Marco è Professore Associato presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università Sapienza di Roma dove insegna Comunicazione, Avvocatura e Consumo Responsabile e Comunicazione Sociale e Istituzionale. Attualmente si occupa di comunicazione nel Terzo Settore, delle dinamiche di formazione dell’opinione pubblica e dei problemi sociali, della rappresentazione mediatica dei fenomeni migratori e delle forme di attivismo connesse e creative.


Tana Anglana:
Tana è specialista senior in migrazione e sviluppo ed è attualmente membro supplente del Consiglio nazionale per la cooperazione e lo sviluppo (CNCS), in rappresentanza delle associazioni di migranti e delle organizzazioni della diaspora. Nata ad Addis Abeba, Etiopia, è cresciuta in Italia, dove ha completato i suoi studi e si è specializzata in Cooperazione Internazionale. Dal 2001 è attiva nel campo della Migrazione e dello Sviluppo, lavorando su iniziative e progetti di ricerca per ONG e centri di ricerca italiani, dove ha stabilito un rapporto di lunga data con le comunità di migranti. Ha fatto parte dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) in qualità di Specialista in Migrazione e Sviluppo, sviluppando strategie, programmi, idee di progetti e coordinando/attuando iniziative che vanno dall’empowerment delle competenze dei migranti, a nuovi strumenti finanziari a sostegno delle iniziative della diaspora. Tana è attualmente impegnata come esperta di M&D del Programma di Cambiamento Narrativo (sostenuto da The Never Alone Initiative, il Centro Internazionale per la Promozione delle Politiche e l’Iniziativa per il Cambiamento Sociale).


Narrative Lab

Questa formazione è gestita nell’ambito del Narrative Lab di CILD, un gateway per lo sviluppo di capacità che consente alle organizzazioni progressiste della società civile di dare vita al cambiamento narrativo per un cambiamento che sia di tipo strutturale. Il Narrative Lab è una risorsa, un hub di connessione e collaborazione, orientato ad assistere le organizzazioni della società civile in modo esperto:

1. CREARE e PROMUOVERE storie che parlino di umanità, speranza e opportunità.

2. AFFRONTARE e CONTRASTARE le narrazioni negative che mirano a minare la coesione sociale.

3. CREARE SINERGIE tra stakeholder per comunicare in modo più persuasivo.

4. PORTARE INCLUSIONE e RAPPRESENTANZA al centro del dibattito e della comunicazione pubblica.